lunedì 16 dicembre 2013

Medaglioni di merluzzo in salsa allo zafferano e pomodorini confit





Una ricettina semplice da prepare,vanno bene anche i medaglioni surgelati che consiglio di scongelare prima della preparazione,per evitare che rilascino l’acqua durante la cottura.

Ingredienti per 4 persone:

8 medaglioni di merluzzo
500 gr. di pomodorini pachino
1 spicchio d’aglio
1 bicchiere di vino bianco
1 tazza di brodo
2 bustine di zafferano
1 cucchiaino di farina
prezzemolo
1 cucchiaino di paprika dolce
1 cucchiaio di sesamo
2 cucchiai di zucchero
1 bicchiere di aceto
olio
sale
pepe



Per prima cosa preparare i pomodorini confit tagliandoli a metà e mettendoli in una teglia ricoperta da carta da forno,condirli con lo zucchero,l’aceto,il sesamo e un po’ di prezzemolo tritato,infornare a forno già caldo per un’ora e mezza a 140 gr.è importante la cottura lenta e a bassa temperatura.
Procedere preparando la salsa allo zafferano sciogliendo le bustine nel brodo e aggingendo con un setaccio il cucchiaino di farina, amalgamare cercando di non formare grumi,se dovesse succedere ripassare la salsa con il colino.
A questo punto preparare i medaglioni su una pirofila da forno,versare l’olio l’aglio la paprika il bicchiere di vino,salare e pepare e cuocere a 200 gradi per circa 20 minuti;a cottura ultimata versare la salsa allo zafferano,guarnire con i pomodorini,e prezzemolo tagliato finissimo.

lunedì 26 novembre 2012

Cubo di vitello in crosta di sesamo con salsa alle noci



Un secondo semplice e delicato,il vitello si sposa benissimo con la salsa alle noci;la ricetta originale prevedeva  i pistacchi al posto del sesamo,due sapori diversi,ma ottimo in entrambi i modi.

Ingredienti per 4 persone:

600gr.filetto di vitello
sesamo
sale affumicato
olio,pepe

Per la salsa alle noci:

200gr.di noci
200ml. di latte
1 spicchio d'aglio
1 rametto di maggiorana
50gr.di mollica di pane
50gr.di parmigiano
olio,sale

Tagliare il filetto di vitello a cubetti,aggiungere sale e pepe e passarli nei semi di sesamo.
Mettere i cubetti in una padella antiaderente ben calda e scottarli da entrambi i lati.
Preparare la salsa alle noci,facendo scottare i gherigli per circa 5 minuti,farli raffreddare e spellarli.
Mettere il pane a pezzetti in una ciotola con il latte.In un frullatore mettere le noci il parmigiano,lo spicchio d'aglio e il pane strizzato,aggiungere l'olio,la maggiorane e frullare;se la salsa risultasse troppo densa aggiungere un pò di latte.
Assemblare mettendo un pò di salsa alle noci
sul fondo del piatto,appoggiare il filetto e cospargere il piatto di noci tritate.


Per un piatto delicato un pezzo sofisticato










mercoledì 12 settembre 2012

Bocconcini di pollo con crema ai funghi





Oggi ho preparato questi bocconcini di pollo con i funghi e crema al parmigiano da provare.La crema al parmigiano non è altro che una besciamella con l'aggiunta di parmigiano.Il sapore rimane delicato ed evito di mettere la panna come fanno quasi tutti.In cucina difficilmente uso la panna anzi per me usarla è sbagliato,ci sono mille modi per rendere cremoso un piatto senza coprire il sapore delle materie prime e appesantire il tutto,per finire ho aggiunto un pò di erba cipollina e timo del mio orto ed eccolo quà.






Ingredienti
per 4 persone:

600gr.pollo
400gr.funghi          
champignon
50 gr. burro
20gr.farina
500gr.latte
1spicchio d'aglio
mezza cipolla
50gr.parmigiano
1bicchiere vino
bianco secco
olio,sale,pepe
timo
erba cipollina
noce moscata
















Tagliare il pollo a cubetti,preparare la besciamella facendo sciogliere il burro in un pentolino,togliere dal fuoco unire la farina setacciata mescolare aggiungere il latte e la noce moscata.E'pronta quando si staccherà dalle pareti,a questo punto unire il parmigiano,un pizzico di sale,pepe il timo e l'erba cipollina.tritare la cipolla e metterla in un tegame con lo spicchio d'aglio e pochissimo olio,lasciarla dorare  poi togliere l'aglio e aggiungere il pollo,farlo rosolare per circa 6/7 minuti e aggiustare di sale e pepe.
Pulire e tagliare i funghi in 4parti,unirli al pollo e lasciare cuocere per 5 minuti.
A questo punto bagnare con il vino bianco,farlo evaporare aggiungere la crema al parmigiano,amalgamare bene e servire.


Mentre lo preparavo ascoltavo questa:








martedì 11 settembre 2012

Pennette pesto patate e fagiolini



Eccomi dopo un lunghissimo periodo di pausa;la mia dote migliore é la pigrizia,più il caldo torrido di questa estate che ha preso il sopravvento non avevo proprio voglia di  postare ricette lo ammetto , ma ho fatto tantissime foto e piano piano cercherò di ri prendere il passo;per ora torno con questo classico della cucina italiana.




Ingredienti
4 persone:

500 grammi di
pennette rigate
300gr.basilico
50gr.pinoli
50gr.parmigiano
50gr.fagiolini
1 patata
1 spicchio d'aglio
olio,sale












Preparare il pesto frullando il basilico con i pinoli,il parmigiano,mezzo spicchio d'aglio l'olio e il sale.Lessare i fagiolini e la patata.
Lessare la pasta al dente e saltarla in padella con il pesto i fagiolini e la patata a pezzettini e mezzo mestolo di acqua di cottura.

Con questo piatto non potevo non ascoltare il grande De Andrè





domenica 22 luglio 2012

Pasta fredda bresaola rucola e limone

Con questo caldo ci vuole propio una pasta fredda gustosa e rinfrescante,una delle mie preferite è questa con succo di limone bresaola e rucola.


Ingredienti per 4 persone:

400gr.di pennette rigate
5 fette bresaola              
2 limoni
100gr.di rucola
olio,sale,pepe




Spremere in una ciotola il succo di un limone,aggiungere l'olio il pepe e il sale.Lessare la pasta,farla raffreddare e aggiungere il succo del limone.Tagliare a listarelle la bresaola aggiungere la rucola e mescolando bene unire tutto alla pasta .Con una grattugia a fori grandi o un rigalimoni ancora meglio ricavare delle delle striscioline da un limone(non trattato) e guarnire la pasta

sabato 30 giugno 2012

Tarte tatin con pomodorini confit e bufaline


La tarte tatin non è altro che una torta rovesciata,nata per sbaglio e diventata uno dei piatti più famosi della Francia.La ricetta originale è dolce e si prepara con le mele.
Questa è una versione agrodolce dal gusto molto particolare,l'ho guarnita con mozzarelline di bufala che si sposano bene con l'acidità dei pomodorini confit.

Ingredienti per 8 persone:

pasta frolla
250gr.di pomdorini datterini
250gr.di mozzarelline di bufala
50gr.di zucchero di canna
un bicchierino di aceto balsamico
semi di sesamo
basilico
olio e sale

Per prepare questa tarte tatin ho usato la pasta frolla che rimane più compatta della sfoglia.
Mettere i pomodorini interi in una tortiera,uno accanto all'altro e cospargerli con lo zucchero di canna,l'aceto il sale e l'olio;infornare a 180 gradi e farli caramellare per 10 minuti.Toglierli dal forno scolare tutto il caramello ottenuto e mettere da parte.Prendere la frolla,stenderla sulla tortiera infilandola nei bordi e infornare a 200 gradi per 25 minuti circa,quando la frolla si sarà dorata è pronta;sfornare e lasciare intiepidire.
Rigirare la torta e guarnire con le mozzarelline il sesamo,il caramello messo da parte,un filo d'olio e qualche foglia di basilico

venerdì 8 giugno 2012

Finger food:scatoline di sfoglia con mousse al prosciutto e noci


E finisco la settimana con un altro finger;le scatoline di pasta sfoglia,si possono farcire in mille modi diversi l'ingrediente principale è sicuramente la fantasia.


Ingredienti:


pasta sfoglia rettangolare
200gr. noci
500gr. prosciutto cotto
150gr. ricotta
150gr. robilola
1/2 bicchiere panna fresca
erba cipollina
1 uovo








Cominciare bucherellando con la forchetta la pasta sfoglia,sbattere l'uovo in una ciotola e passarlo con un pennello sulla sfoglia.Con un coppapasta di forma quadrata (ormai si trova ovunque)ricavare almeno 20 pezzi di cui su 10 di questi incidere con un coltellino un quadrato più piccolo,senza toglierlo e delicatamente sovrapporlo sul quadrato senza incisione.
Foderare una teglia con la carta forno e mettere i 10 pezzi ottenuti ben distanziati tra loro.Infornare a 200 gradi per 12 minuti.
Quando sono pronti togliere con un coltellino la calotta incisa precedentemente,fare raffreddare.
Spero che la spiegazione sia chiara se riesco a fotografare i passaggi ci metterò le foto.
Ora bisogna preparare la mousse amalgamando bene la ricotta,la robiola aggiungendo la panna ;tasferire tutto nel mixer con il prosciutto tagliato a dadini, una manciata di noci e l'erba cipollina tritata.
Frullare tutto mettere la mousse in una sac a poche e farcire.
Guarnire con l'erba cipollina e un gheriglio di noce




giovedì 7 giugno 2012

Finger food:palline di cous cous con pesto alla siciliana


Un modo diverso e insolito di presentare il cous cous,perfetto come finger food  e buonissimo condito con il pesto alla siciliana;assolutamente da provare!


Ingredienti circa 30 palline:

500gr.di cous cous precotto
3 uova
pangrattato
olio di semi per friggere

Per il pesto alla siciliana:

aglio
basilico
pinoli
pomodori rossi
ricotta
parmigiano
sale,pepe


Cominciare preparando il pesto frullando tutti gli ingredienti,preparare il cous cous aggiungendo acqua bollente e salata e far riposare per 10 minuti .Sgranare bene il cous cous e aggiungere il pesto,amalgamare bene e formare le palline.
Sbattere le uova,passare il cous cous nel pangrattato poi nell'uovo e di nuovo nel pangrattato e friggere le palline in olio di semi caldissimo.Un'alternativa più light è di cuocerle al forno,buone lo stesso ma non è la stessa cosa.




martedì 22 maggio 2012

Insalata orzo e peperoni

Arriverà o non arriverà questa primavera?Avevo pensato ad una zuppa visto il tempo ma volevo essere ottimista così ho preparato l'insalatona d'orzo...forse era meglio la zuppa.


Ingredienti:

500gr.di orzo
1 peperone rosso,1 giallo
3 patate
1 costa di sedano
1 cespo di lattuga,1 di radicchio
pangrattato
pinoli
olio,sale e pepe


Lessare l'orzo e le patate e mettere tutto in una ciotola con il sedano la lattuga e il radicchio a listarelle .Mettere nel forno a 200 gradi i peperoni puliti e tagliati a quadrati abbastanza grandi,conditi con olio sale,pangrattato e una manciata di pinoli.
Unire tutto,aggiustare di olio,sale e e pepe e servire


sabato 12 maggio 2012

Burro aromatizzato

E' da molto tempo che volevo preparare il burro aromatizzato e avendone  in frigorifero quasi un chilo ho deciso  che lo dovevo preparare assolutamente.In casa oltre allo zafferano che non manca mai avevo della menta essiccata e del rosmarino fresco ma ci si può sbizzarrire  con gli ingredienti e sono utilissimi per insaporire risotti e arrosti.



Ingredienti per 3 panetti:



600 gr. di burro          
zafferano
menta
pepe verde in grani
rosmarino
sale

























Far ammorbidire il burro a temperatura ambiente,dividerlo in 3 ciotole(200gr.ognuna)frullare aggiungere il sale le erbe tritate finemente e amalgamare tutto.Mettere la salsa ottenuta in frigorifero per una notte.Il giorno dopo formare dei rotoli con le mani e sigillare con la pellicola,si possono anche tagliare a fette congelare in monoporzione.

venerdì 11 maggio 2012

Fingerfood: pacchettini di sfoglia al salmome

Ultimamente il lavoro mi ha assorbito completamente,ma visto i tempi non mi posso certo lamentare.
Purtroppo come spesso mi capita non sono riuscita a fotografare nessun piatto nuovo ma cercherò di farlo  al più presto perchè ho tantissime novità;per ora ecco un'altro fingerfood facile facile da preparare.


Ingredienti                                   
per 30 pacchettini:

Pasta sfoglia 
300gr.salmone affumicato
2 zucchine romanesche
erba cipollina
zenzero
olio,sale


Tritare il salmone e condirlo con l'erba cipollina,lo zenzero e qualche goccia di olio;a parte saltare le zucchine in padella e una metà unirle al salmone le altre serviranno per chiudere i pacchettini.
Stendere e tagliare la pasta sfoglia a quadrati di circa 5 cm.,mettere un poco di salmone e zucchine su ogni quadrato,ripiegare i quattro lati e spennellare i pacchettini con il latte;infine appoggiare su ogni quadrato una zucchina.
Infornare a 200 gradi per circa 10 minuti.

domenica 25 marzo 2012

Spaghetti calamari vongole e fiori di zucca

Questa è una variante del classico spaghetto alle vongole,altrettanto facile da preparare e molto più buono.



Ingredienti per 4 persone:

1kg.di vongole                   
2 calamari
4 fiori di zucca
1 bustina di zafferano        
zafferano in pistilli
1/2 bicchiere di vino
olio,sale
peperoncino
1 cucchiaio di farina

Spurgare le vongole con acqua e sale,nel frattempo pulire i calamari e tagliarli a rondelle.In una padella scaldare l'olio e.v.o con un pezzetto di peperoncino,aggiungere le vongole il mezzo bicchiere di vino e coprire,cuocere per circa 3 minuti finchè le vongole non saranno tutte aperte,filtrare l'acqua ottenuta e metterla da parte.Cuocere i calamari con un filo d'olio e aggiungere mezzo bicchiere dell'acqua delle vongole dove avrete sciolto lo zafferano e messo i fiori a listarelle,far addensare tutto aggiungendo un pò di farina,(attenzione ai grumi setacciarla sempre).Cuocere gli spaghetti al dente,metterli nella padella aggiungere le vongole e amalgamare tutto,impiattare e guarnire con i pistilli di zafferano,il risultato è questo.